Menu

POWERSCREEN SI PREPARA PER CONEXPO 2017

  • Posted gennaio 30, 2017
  • News
Powerscreen Warrior 600 & Warrior 2400

Powerscreen, uno dei principali fornitori mondiali di attrezzature mobili per frantumazione e vagliatura, parteciperà a CONEXPO-CON/AGG 2017. Powerscreen sarà presente presso il padiglione Terex G3382, nell’area esterna Gold Lot del Las Vegas Convention Centre dal 7 all’11 marzo 2017. Saranno esposte tre macchine: il frantoio a mascella Premiertrak™ 600 Powerscreen®, il vaglio Warrior™ 600 Powerscreen® e il vaglio Warrior™ 2400 Powerscreen®.

Commentando l’imminente programma di Conexpo, Colin Clements, Direttore generale prodotti Powerscreen, ha dichiarato che “Conexpo è l’occasione perfetta per mostrare i nostri innovativi prodotti al mercato grazie alla nostra incredibile esposizione di macchine. Il personale e i distributori Powerscreen non vedono l’ora di incontrare i clienti per presentare loro le caratteristiche e i vantaggi del nostro ampio portafoglio di prodotti”.

Powerscreen offre soluzioni per aziende da oltre 50 anni e ha lavorato sodo per raggiungere e conservare una solida posizione nel settore della frantumazione e della vagliatura. In occasione di Conexpo l’azienda offrirà una dimostrazione della versatilità del proprio portafoglio con tre macchine: due a design compatto (Warrior 600, precursore di tutti i vagli mobili, e Warrior 2400) e un esempio di macchina diesel-elettrica (Premiertrak 600).

 

Vaglio Warrior 600

Il modello Warrior 600 è il vaglio mobile per impieghi gravosi più compatto e rende la gamma Warrior la più ampia del mercato, con sette macchine di varie dimensioni che consentono di soddisfare le molteplici esigenze dei clienti. La facilità di trasporto è solo una delle numerose caratteristiche incredibili di questo modello. Il vaglio Warrior 600 è altamente versatile grazie all’innovativa semplicità di conversione dalla modalità di classificazione a tre frazioni alla modalità di classificazione a due frazioni, che può essere realizzata in pochi minuti. È stato appositamente progettato pensando agli operatori per i quali la versatilità, la manovrabilità e il trasporto sono di fondamentale importanza. Il modello Warrior 600 è inoltre dotato di un vaglio a cassone da 2,4 m x 1,2 m molto potente, capace di un’accelerazione di 6g. Il vaglio a cassone a due cuscinetti con ampiezza e resistenza elevate consente di gestire e separare elementi di grandi dimensioni da particelle di materiale nel corso di attività di riciclaggio, come terra da ceppi e tronchi di alberi, particelle fini e sassi da rocce brillate e di copertura. I vantaggi comprendono tempi di messa in servizio ridotti e semplicità di utilizzo grazie ai nastri laterali a ripiegamento idraulico, ai fianchi rigidi della tramoggia di alimentazione e alla traslazione a due velocità.

Warrior 2400

Specificamente concepito per operatori su vasta scala nel settore minerario ed estrattivo, il vaglio Warrior 2400 riesce a gestire materiali di dimensioni maggiori e capacità produttive elevate, rimanendo al tempo stesso comodo da spostare e trasportare. È provvisto di vaglio inclinato per impieghi gravosi con un meccanismo di trasmissione a triplo albero ad ampiezza elevata che lo rende adatto a operazioni di vagliatura, sgrossatura, classificazione a due o tre frazioni e accumulo di materiali come inerti, terreni di superficie, carbone, materiali edili, materiali da demolizione e minerali metallici. La capacità del vaglio di accettare un’ampia gamma di reti lo rende adatto a molte applicazioni.

I tempi di messa in servizio e la semplicità di utilizzo sono possibili grazie ai nastri di coda e laterali a ripiegamento idraulico, alla traslazione a due velocità, a una funzione di estrazione del trasportatore di coda che agevola l’accesso alle reti e a un sensore di carico sul circuito del nastro di raccolta che ne impedisce il blocco. Il sistema di controllo elettrico di facile utilizzo consente agli operatori di monitorare ed effettuare la diagnosi della macchina in loco, tramite un display LCD e senza la necessità di strumenti specializzati. Il modello Warrior 2400 è disponibile con doppia alimentazione opzionale.

Premiertrak 600

Le varianti diesel-idraulica e diesel-elettrica del frantoio a mascella Premiertrak 600 sono state progettate e costruite per offrire il massimo della produzione e delle prestazioni con una maggiore operatività e costi operativi ridotti. La mascella ad alta capacità è alimentata da un alimentatore vibrante a griglia con controllo variabile della velocità e una grande area grizzly per ottimizzare la rimozione dei materiali fini e aumentare così la durata dei piatti della mascella all’interno della camera del frantoio. Lo scivolo di bypass è anch’esso dotato di rivestimento resistente all’usura come da standard, e incorpora un deflettore regolabile in cinque posizioni per deviare il materiale verso il prodotto o verso nastri trasportatori laterali.

Il sistema di controllo della macchina incorpora un’interfaccia all’avanguardia e moderna con una grafica intuitiva e un display ad alta risoluzione che ne facilita l’utilizzo. A questo si aggiungono la funzionalità di start/stop automatico, un’eccellente capacità diagnostica e regolazioni della macchina semplici da effettuare. La velocità del frantoio a mascella Premiertrak 600 può essere modificata in base all’esigenza applicativa, ottimizzando così le prestazioni. Inoltre, il sistema idraulico è stato progettato e configurato per aumentare l’operatività e l’efficienza del carburante.

La variante elettrica Premiertrak 600E è dotata di un gruppo elettrogeno di grandi dimensioni, sufficiente per far funzionare un altro impianto (alimenta con successo il grande vaglio per impieghi gravosi Powerscreen® Warrior™ 1400XE) e può essere inoltre alimentata dalla rete elettrica riducendo sensibilmente i costi operativi e l’impatto ambientale.

Ottimizzato in termini di comodità e sicurezza, il modello Premiertrak 600 è interamente allestibile da terra grazie al sistema di ripiegamento idraulico e alla tramoggia di bloccaggio. Può essere regolato per ottimizzare la produttività in qualsiasi applicazione e può essere configurato con un modulo di pre‑vagliatura indipendente per la rimozione efficiente dei detriti in rifiuti o sotto-prodotti.